Skip to main content

Stato

L'FBI chiude un sito pedopornografico. Era gestito da... loro

Posted in

di Alice Salles1

Tra il 20 febbraio e il 4 marzo, l’FBI ha gestito uno dei maggiori siti di pedopornografia: playpen. Come sia stato effettuata quest’operazione e l’operazione stessa rimane un'informazione per lo piú riservata, ma il Dipartimento di Giustizia ha riconosciuto nella documentazione processuale che era l'FBI ad esserci dietro.

Il sito gestito dall’FBI ha permesso agli utenti di scaricare migliaia di immagini illecite e video pedopornografici. L'operazione è avvenuta da un sito governativo della Virginia ed è per la terza volta che l’ufficio viene coinvolto in pericolose operazioni di siti pedopornografici.

Dal tweet di Edward Snowden : "L'FBI ha volontariamente distribuito pedopornografia. 'Gestivamo il sito ma non aggiungevamo immagini, quindi va bene'. Una novità":

Capitolo 1 del potere nazionale ed internazionale: David Rockefeller

Posted in

di Gary North1

 

Dando uno sguardo alla storia americana, David Rockefeller è senza dubbio uno degli uomini più potenti dietro le quinte.

Conseguì un dottorato di ricerca in economia presso l'Università di Chicago nel 1940. Sì, suo nonno gli fornì denaro per affrontare la scuola, ma il dipartimento di economia era rigido. Non ottenne un cosiddetto free ride nel mondo accademico. Tuttavia non ha mai mostrato alcun segno delle posizioni (moderate) di libero mercato di quel particolare dipartimento.

Scandalo AIDS e violenza di Stato: il caso di Lindsey Nagel

Posted in

Voglio proporvi un documento che mi sembra importante sia riguardo la questione della frode Aids, sia riguardo quella dell'invadenza dello Stato nella vita dei privati cittadini. Si tratta di una ''lettera aperta'' scritta da Cheryl Nagel, madre di Lindsey, una ragazza diagnosticata HIV+ da bambina e che per più di 20 anni era vissuta in ottima salute senza assumere alcun farmaco, grazie ai consigli del Dr. Duesberg (uno dei maggiori esponenti del ''negazionismo'' della teoria HIV/AIDS). La povera ragazza è morta la scorsa Estate, dopo essere stata oggetto di una vera e propria persecuzione da parte delle autorità locali della cittadina del Minnesota in cui viveva. La lettera scritta dalla madre Cheryl racconta piuttosto in dettaglio sia gli eventi della prima diagnosi HIV della ragazza, sia gli ultimi due anni e mezzo della sua vita, con tutte le angherie, i soprusi e le violenze psicologiche che l'hanno alla fine portata ad ammalarsi e a soccombere. Il documento è apparso per la prima volta sul blog ''The Truth Barrier'', tenuto dalla bravissima e coraggiosa giornalista Celia Ingrid Farber, che si occupa di AIDS da quasi 30 anni. Vi sfido a leggere il documento e a non farvi ribollire il sangue nelle vene per la rabbia e l'indignazione.

Buona lettura.

Testimoni oculari a San Bernardino: “Tre uomini bianchi alti”

di Gary North1

 

La CBS Evening News ha mandato in onda questa intervista.

È stata fatta cadere nel dimenticatoio.

Anche questa.

Nota: ha parlato di un SUV nero. Notate inoltre che la sua testimonianza ha ottenuto conferma anche da altre persone. Questo indica che c'erano altri testimoni oculari.

Viva la ZIRP

di Bill Bonner1

 

GUALFIN, Argentina – Beh, ​​ZIRP ora. ZIRP per sempre.

Viva la ZIRP! Viva! Viva!

Come sospettavamo, Janet Yellen non voleva rischiare d'aumentare il tasso dei fondi federali. Bloomberg riferisce quanto segue:

I funzionari della Federal Reserve hanno lasciato invariati i tassi d'interesse, optando per un ritardo di tale aumento in un ambiente a bassa inflazione, permeato da prospettive incerte riguardo la crescita mondiale e costellato da recenti turbolenze dei mercati finanziari.

  • 1. Viva ZIRP!, Bill Bonner, Bonner & Partners, 18 settembre 2015.

Bitcoin segna l'inizio della fine di 100 anni di schiavitù

Nel 1907 il sistema bancario americano fallì. Per salvare il sistema, il governo degli Stati Uniti vendette il controllo dell’economia ad un gruppo di banchieri privati.

di Alex Gorale1

Il sistema della Federal Reserve degli Stati Uniti d’America è una società privata per azioni. La frase non è una contraddizione: il sistema è un ibrido pubblico/privato. Reso legge da Woodrow Wilson nel 1913, il congresso riconosce quella banca privata, conosciuta come la Federal Reserve, come la banca centrale che controlla il sistema bancario americano. Venne istituita per realizzare tre obiettivi: massimizzare l’impiego, stabilizzare i prezzi, e mantenere moderati i tassi d’interesse a lungo termine. Da allora il suo potere si è espanso notevolmente. Oggi controlla la politica monetaria degli Stati Uniti e cura gli interessi del dollaro. Supervisiona e regola le istituzioni bancarie e fornisce servizi bancari al proprio governo e ad altri.

La Fed è la padrona dell’universo.

L’imperialismo Americano è un effetto collaterale dell’egemonia del dollaro. Il potere degli Stati Uniti non è legato al suo complesso militare, al numero di bombe che possiede, al suo sistema democratico, ai suoi sindacati o ad un sogno. Il vero potere è il fatto che il Dollaro Americano è usato come riserva monetaria mondiale. Fintantochè una nazione od un popolo useranno il dollaro, la Federal Reserve sarà in grado di appropriarsi della loro ricchezza a volontà.

Da Debitopia a utopia

Prima di qualsiasi commento, leggete fino in fondo questo pezzo; anch'io sono stato tentato di lasciare la lettura prematuramente, ma poi mi sono deciso a finire quello che avevo cominciato e addirittura degnarlo di una pubblicazione. Infatti, sebbene ci sia un messaggio velato all'interno delle parole di Duncan per cui dovremmo accettare una sorta di compromesso con le autorità monetarie, ciò che afferma non è lontano dalla realtà. Alla fine la pianificazione centrale arriverà al bivio: inflazionare o morire. Sono convinto che sceglierà la prima, questo significa il perdurare dei clicli boom & bust. Questo significa che le banche centrali continueranno ad inflazionare e deflazionare l'offerta monetaria in cerca di un elisir per portare alla ribalata una nuova crescita economica basata sulle illusioni di una ricchezza fasulla. Arrancheranno ancora per altro tempo.

Debito interno vs. Debito estero: Una breve spiegazione

di Johnny Contanti

 

Qualche settimana addietro è stato pubblicato questo decalogo di domande sul sito Luogocomune.net in cui si invitavano coloro che masticassero di economia a presentare delucidazioni su questioni di carattere prettamente concernente la natura del debito estero e interno. In questo breve pezzo elencherò una serie di risposte mirate a quello che si voleva conoscere avanzando quelle domande.

 

1) Quando si parla di "debito estero", che cosa si intende esattamente?

Questo Mercato E' il Titanic In Cerca del Suo Iceberg

di Bill Bonner1

Caro diario,

Cos'era quel suono? Era per caso una botta?

Nah... non vi preoccupate. Tornate alla vostra cabina e fatevi un buon sonno.

Proprio quando le cose andavano così bene! Con tutta quella crescita del PIL! Tutti questi nuovi posti di lavoro! Tutti quanti che credevamo che l'economia statunitense si fosse davvero ripresa dallo shock del 2008.

Che cosa sa il mercato azionario che questi numeri felici non ci dicono?

Ieri il Dow è sceso più di 300 punti. L'oro è sceso di $14 l'oncia. Potrebbe essere soltanto un caso eccessivo di nervosismo.

Oppure potrebbe essere qualcosa di più?

 

Due ragioni per cui i “fatti pubblici” sono sciocchezze

Posted in

di Bill Bonner1

 

Il mondo gira. Le notizie corrono veloci. Ne seguono interpretazioni, narrazioni e spiegazioni.

Quassù sulle Ande argentine, siamo beatamente isolati. La nostra connessione ad Internet ha smesso di funzionare due settimane fa. Da allora, due volte alla settimana, abbiamo guidato per un'ora fino alla proprietà di un conoscente per ricollegarci con il mondo esterno.

Ma a volte ci chiediamo perché ci preoccupiamo.

Le "news" sono una innovazione recente. Per la maggior parte del nostro tempo sulla Terra, noi esseri umani non abbiamo avuto accesso ad Internet, alla TV, ai giornali o ai telefoni. I nostri cervelli si sono evoluti quando ancora non esisteva l'ordine pubblico... la statistica pubblica... l'opinione pubblica... gli intellettuali... i mezzi pubblici... i divertimenti pubblici... i mercati pubblici... e le aziende pubbliche...

... in realtà, non c'era niente di pubblico! Almeno non nel modo in cui lo intendiamo oggi.

Il creatore di una pistola col 3D Printer avvia un nuovo progetto: Dark Wallet

Posted in

di Jason Farrell1

Forse vi ricorderete di Cody Wilson, il giovane studente che ha progettato "the Liberator," la prima pistola completamente funzionante creata col 3D printer. Ora sta lavorando ad un nuovo progetto.

Wilson, fondatore di Defense Distributed LLC, ha già destato scalpore quest'anno quando ha publicato un video in cui sparava dei colpi da quella che sembrava una spillatrice. Anarchico auto-dichiarato, è incorso nell'ira del Dipartimento della Giustizia per la creazione della suddetta pistola, scatenando grida e urla nel Congresso affinché questa nuova tecnologia venisse regolamentata.

Cripto-Anarchia ed Imprenditoria Libertaria – Capitolo 2: La Crittografia a Chiave Pubblica

Articoli scritti da Daniel Krawisz, tratti dal The Mises Circle1

 

Crittografia a Chiave Simmetrica

La crittografia a chiave pubblica è il più grande strumento di libertà mai concepito. La sua scoperta è rivoluzionaria. Prima di questa, tutta la crittografia era solo hacking. E' stata sviluppata nel 1973 da Ellis, Cocks e Williamson del CGHQ nel Regno Unito, ma questo lavoro non è stato classificato fino al 1997. È stata sviluppata in maniera indipendente nel 1976 da Rivest, Shamir e Adleman del MIT. Il loro lavoro è stato pubblicato, anche se protetto da un brevetto fino al 2000. Infine è diventata di libero utilizzo.

Per capirla, però, sarà necessario andare oltre le basi della crittografia a chiave simmetrica, che è il tipo di crittografia con cui abbiamo intuitivamente familiarità (il tipo che è esistito fin dall'antichità). Una volta che vengono compresi i limiti della crittografia a chiave simmetrica, allora crittografia a chiave pubblica vi sembrerà una magia.2

Iniziamo a pensare ad una semplice cifra di sostituzione. Ciò significa che il messaggio è una stringa di testo e la cifratura consiste nel sostituire ogni lettera con una diversa. Ad esempio, riuscite a risolvere il seguente codice?

JHBYEUXRBLPDWJXOBELNEHNTBFYDJHBWDCYUWJWLNUUWZBDJXLYERWRJRWEIBBCWEGJHBWDOYEBXWEJHBWDYSECYLIBJRUXRNEMBDRCYYEBD

Possiamo notare due cose. In primo luogo, questo algoritmo è insicuro. Indipendentemente da come siano sostituite le lettere, sarebbe facile da decifrare, soprattutto con un computer. Abbiamo bisogno di qualcosa di molto più complicato per creare un messaggio che sia abbastanza segreto. Ancora più importante, essere a conoscenza della sequenza di sostituzione delle lettere è sufficiente sia per decrittografare che per cifrare un messaggio. E', infatti, impossibile sapere come crittografare un messaggio senza conoscere simultaneamente il modo per decodificarlo.

Il vero valore di Bitcoin

di Patrick Murck1

Mi viene chiesto spesso quanto vale un bitcoin in quel preciso momento, riferendosi al prezzo in moneta fiat con cui viene valutato, e io solitamente rispondo che non lo so e non m’interessa. Il reale valore del Bitcoin inteso come sistema, e quindi di una singola unità o frazione della stessa, è attualmente inquantificabile. Generalmente questo scatena scetticismo, come se il mio fosse un gioco di parole.

E forse lo è, in qualche misura.

Ma non è semplice come rispondere “91,92 USD.” Il reale valore dei bitcoin non è la somma con cui 1 BTC può essere acquistato oggi, bensì il futuro valore combinato di due capitali intellettuali: la composizione della comunità bitcoin e l’utilità del suo scopo.

La prima parte è facile da capire. Il Bitcoin è l’accumulo del talento, del duro lavoro e della costante dedizione delle persone che sviluppano e mantengono il protocollo Bitcoin, fanno impresa intorno al protocollo Bitcoin, i commercianti e i consumatori che usano il protocollo Bitcoin nella vita di tutti i giorni, e coloro che lo proteggono e lo promuovono.

Più persone entrano a far parte della comunità bitcoin, più il valore del sistema aumenta.

La seconda parte richiede un’immersione un po' più profonda in ciò che il bitcoin è in realtà (indizio: non è una moneta virtuale).

Cripto-Anarchia ed Imprenditoria Libertaria – Capitolo 1: La Strategia

Articoli scritti da Daniel Krawisz, tratti da The Mises Circle1

Imprenditoria Libertaria

La libertà è una ideologia per tutti. Ne beneficiano tutte le persone ed i gruppi i cui obiettivi non richiedono l'oppressione. Tutte le obiezioni alla libertà hanno semplicemente stimolato più immaginari in cui sono possibili organizzazioni volontarie e hanno mostrato chiaramente quanto siano migliori nel fornire servizi originariamente pensati per essere erogati dallo stato. I movimenti una volta credevano di essere del tutto incompatibili con il libertarismo, come il femminismo e l'ambientalismo2, ora invece hanno ramificazioni che si rifanno al pensiero libertario. La libertà è un collante universale.

Il Governo degli Stati Uniti Confisca Conti Bancari Connessi a Bitcoin

di Gary North1

Bitcoin è stato promosso come denaro digitale, un'alternativa al denaro fiat. I possessori ora potranno testare la loro teoria. Il loro denaro fiat è stato appena congelato dal governo federale; infatti i federali hanno sequestrato conti bancari connessi a Bitcoin.

Chiunque con un minimo di comprensione del governo degli Stati Uniti sapeva che sarebbe accaduto qualcosa di simile. Forse i possessori l'avevano già messo in conto. Forse il denaro fiat nei loro conti è come la banconota da $20 che le persone mettono nel cassetto del comò della camera da letto: "denaro facile" per i ladri, che prenderanno i soldi e scapperanno. Ma una cosa è certa: i possessori hanno fatto la figura degli sciocchi.

Se avete intenzione di creare una valuta alternativa, assicuratevi di avere (1) la cittadinanza alle Bahamas, (2) il conto in banca alle Isole Cayman, (3) la società sull'Isola di Man, (4) il nome del dominio in Russia, e (5) i server del vostro sito nei Paesi Bassi.

I proprietari avevano Bitcoin in conti digitali, l'hanno annunciato fin dall'inizio. Forse possono pagare i loro avvocati in bitcoin. Vedremo.

Il senatore Chuck Schumer è andato alla carica accusando Bitcoin di riciclaggio di denaro online. Ha invitato il governo a porre fine a questo progetto.

Le persone che hanno acquistato bitcoin hanno fatto un sacco di soldi quest'anno. Un Bitcoin valeva $13.50 all'inizio dell'anno. E' salito a $110. Valeva un paio di centesimi un paio di anni fa.

Se rimane a $110, sarà un buon segno che il progetto sta funzionando.

La legge federale richiede alle organizzazioni che forniscono servizi di pagamento di registrarsi con il Financial Crimes Enforcement Network del Dipartimento del Tesoro. A Marzo il FinCEN ha fornito indicazioni che classificavano gli scambi in Bitcoin come trasmettitori di denaro. Ma in base ad un mandato dell'ICE, e approvato Martedì, Mt. Gox non era riuscito a registrarsi come richiedeva la legge, sottoponendo i suoi fondi alla confisca.

Il sistema Bitcoin è digitale e decentrato. I federali non possono seguire il flusso dei fondi. Ma di sicuro possono confiscare i dollari digitali.

Condividi contenuti