Skip to main content

Aggiornamento Backup

6 posts / 0 new
Ultimo contenuto
skianto
Aggiornamento Backup
Versione stampabile

Ciao Dusty,

come gia detto, faccio il backup, dopo ogni transazione, del file Wallet e di tutta la cartella Bitcoin.

Ma ora mi sorge un dubbio :

Se io, dopo aver fatto il backup, riaccendo il software Bitcoin (uso quello ufficiale), si aggiungono sempre nuove conferme alle mie transazioni.

 

La domanda e´ :

Non e´che ora diventano obsoleti i backup fatti in precedenza ?

 

Inoltre :

Se io non faccio ulteriori transazioni, diciamo, per un periodo tipo un mese o un anno, risultano ancora validi i miei backup, o bisogna aggiornarli di tanto in tanto ?

 

Spero di essermi spiegato bene.

Ciao

Trackback URL for this post:

http://ilporticodipinto.it/trackback/249
Dusty
Ritratto di Dusty
Re: Aggiornamento backup

Ciao Skianto,

ogni qual volta tu generi un nuovo indirizzo di ricezione hai generato una coppia di chiavi pubblica-privata che serviranno per entrare in possesso dei bitcoin che saranno depositati su quell'indirizzo.

Quindi per essere più precisi, in realtà non hai bisogno di fare backup ad ogni transazione ma soltanto ogni volta che hai generato un nuovo indirizzo.

Spesso si usa fare un nuovo indirizzo per ogni transazione ed è per questo che viene consigliato di fare backup dopo ogni transazione.

Se vogliamo essere ancora più fini, in realtà mi pare di aver capito che il client genera 100 coppie di chiavi alla volta, quindi dovresti aver bisogno di fare backup solo la prima volta e poi alla generazione della 101esima chiave. Ma siccome questa è una cosa che può cambiare da versione a versione e che ogni client può fare in maniera diversa, per essere sicuri meglio fare backup seguendo la strategia descritta sopra.

Spero di aver risposto altrimenti non esitare a chiedere chiarimenti!

Dusty

skianto
Aggiornamento Backup

Quindi se oggi ricevo dei BTC, su un indirizzo che avevo gia´ usato in precedenza, non ho bisogno, per forza di cose, di fare un nuovo backup (anche se e´sempre meglio farlo lo stesso).

Ne deduco che la quantita´di BTC in mio possesso, non e´scritta nel mio file wallet, ma e´praticamente in possesso di tutti gli utenti (le cosidette conferme), e io sono il possessore della "chiave", o mi sbaglio.

Dusty
Ritratto di Dusty
Backup wallet.dat

skianto ha scritto:
Quindi se oggi ricevo dei BTC, su un indirizzo che avevo gia´ usato in precedenza, non ho bisogno, per forza di cose, di fare un nuovo backup (anche se e´sempre meglio farlo lo stesso).

No infatti, non c'è proprio bisogno: fare backup non aumenterà la tua sicurezza.

Citazione:
Ne deduco che la quantita´di BTC in mio possesso, non e´scritta nel mio file wallet, ma e´praticamente in possesso di tutti gli utenti (le cosidette conferme), e io sono il possessore della "chiave", o mi sbaglio.

Esattamente!
Nel wallet.dat non ci sono le transazioni ma solo le chiavi private, sono quelle che è importante salvare, perchè sono quelle che ti permettono di effettuare nuove transazioni sui tuoi bitcoin, cioè spenderli, o in altre parole dimostrare alla rete di esserne in possesso.

Teoricamente potresti quindi:
- installare bitcoin su di un computer vergine
- creare un po' di indirizzi associati al nuovo account
- salvare il wallet.dat opportunamente criptato su qualche servizio online ed una copia in una o più cassette di sicurezza
- cancellare il sistema su quel pc per fare in modo che non sia più online e che non ci sia più traccia di un wallet.dat in chiaro da nessuna parte del mondo

e da quel momento in poi, quando vuoi mettere da parte soldi in modo sicuro, girarli ad uno di quegli indirizzi: non c'è più bisogno che quella istanza di bitcoin sia online, ma i bitcoin inviati a quegli indirizzi verranno mantenuti per sempre dall'intera rete.

Il giorno che vorrai spendere la tua "liquidazione" non dovrai far alto che riprendere il wallet.dat dalla tua cassetta di sicurezza, ricostruire il tuo bilancio (cosà che verrà fatta automaticamente dal client bitcoin, una volta che sa quali sono le tue chiavi), e poi spendere i tuoi bitcoin come più riterrai opportuno :-)

skianto
Backup wallet.dat

Dusty ha scritto:

Il giorno che vorrai spendere la tua "liquidazione" non dovrai far alto che riprendere il wallet.dat dalla tua cassetta di sicurezza, ricostruire il tuo bilancio (cosà che verrà fatta automaticamente dal client bitcoin, una volta che sa quali sono le tue chiavi), e poi spendere i tuoi bitcoin come più riterrai opportuno :-)

Se io disinstallo completamente il client bitcoin (con relativo wallet), e un giorno desidero riprendere gli indirizzi del backup, per effettuare ad esempio nuove transazioni utilizzando gli stessi indirizzi, mi basta installare un client nuovo sul computer, e, una volta installato, andare su appdata/user/roaming ecc. e sostituire, subito dopo l´installazione, il file wallet.dat con quello del backup, oppure devo sostituire l´intera cartella "bitcoin" con la precedente ?

Dusty
Ritratto di Dusty
Backup wallet.dat

E' sufficiente rimettere al suo posto il wallet.dat: tutti gli altri file si possono ricostruire, ed in effetti il client li ricostruisce riscaricando tutta la blockchain dalla rete.

Fai una prova e verifica ;-)
(ma tieni presente che ci possono volere diverse ore)