Skip to main content

La vera guerra è rimanere svegli

La mia migliore nemica (Bride Wars 2009)


  • genere: Commedia
  • regia: Gary Winick
  • interpreti: Kate Hudson, Anne Hathaway, Bryan Greenberg, Chris PLatt
  • produzione: Firm Films

GIUDIZIO: Evitabile

In due parole

Più potente del Tavor, più efficace della Valeriana; è uno scatolone vuoto tenuto assieme da stereotipi triti e ritriti.

il "Biondo" colpisce al cuore

Gran Torino (id 2008)


  • genere: Drammatico
  • regia: Clint Eastwood
  • interpreti: Clint Eastwood, Cristopher Carley, Bee Vang, Ahney Her
  • produzione: Malpaso

GIUDIZIO: Da non perdere

In due parole

Summa cinematografica della filmografia del "Biondo" di Hollywood. Eastwood chiude il cerchio con un piccolo capolavoro d'autore.

Un Thriller di razza (finalmente)

Operazione Valchiria (Valkyrie, 2008)


  • genere: Thriller
  • regia: Bryan Singer
  • interpreti: Tom Cruise, Kenneth Brannagh, Bill Nighy, Tom Wilkinson
  • produzione: United Artist

GIUDIZIO: Da non perdere

In due parole

Dopo una pausa forse un pò incerta tra i supereroi, Bryan Singer dimostra di essere un regista "di razza" confermando il talento dimostrato ne: "I soliti sospetti" con questo nuovo Thriller tutto da gustare.

La rivincita di Space Invaders

Tron Legacy (id 2010)


  • genere: Fantascienza
  • regia: Joseph Kosinski
  • interpreti: Jeff Bridges, Garrett Edlund, Olivia Wilde, Bruce Boxleitner, James Frain, Beau Garrett, Michael Sheen
  • produzione: Walt Disney

GIUDIZIO: Per appassionati e nostalgici

In due parole

A ventotto anni di distanza dal primo capitolo, si tenta di ridare la cera a un fiasco divenuto nel tempo un cult. Pregi e difetti, come già nel primo capitolo, non mancano.

Portarsi la guerra in casa

Warology -- operazione l'altra guerra


  • genere: Documentario
  • regia: Morgan Menegazzo, MariaGrazia Pernisa
  • interpreti: Fabio Mini, Vari
  • produzione: Macrotizero

GIUDIZIO: Da non perdere

In due parole

Film ben poco... anzi, per niente rassicurante ma imperdibile per tutti quelli che hanno voglia di capire in che razza di casino per nulla fantascientifico ci ritroviamo tutti quanti. Una pellicola inadatta a chi ha fatto suo il motto: “l'ignoranza è un bene”